About

Il sito e’ dedicato alla relazione tra Natura e Tempo. Nasce come sito di fotografia ma accoglie post, video, timelapse commenti idee su questo tema. La Natura non e’  morta e non va ripresa staticamente ma nella sua evoluzione dinamica. La considerazione semplice ma fondamentale e’ che ogni momento risulti diverso dall’altro: soltanto interpretando l’ istante in cui ci troviamo, decodificandone la sua specificità’ possiamo realmente valorizzare  quello che appare di fronte a noi, quello che abbiamo ripreso.

La fotografia  naturalistica, contrariamente a quello che a prima vista sembrerebbe, cattura sempre un’ istante irripetibile ma spesso questo aspetto viene trascurato, sottovalutato o incompreso anche da chi si trova dietro alla fotocamera.

Spesso con la Natura dobbiamo fissare un appuntamento perché un particolare istante,  un luogo, una vista e’ prevedibilmente interessante. E’ il caso dell’ eclissi di sole o di luna ma anche più semplicemente di un alba o tramonto,  dell’ innalzamento o abbassamento di una marea.  Ma  anche questi eventi  prevedibili  sono sempre unici ed esclusivi. In altri momenti poi ci troviamo di fronte ad eventi casuali assolutamente imprevedibili.  Come una una mareggiata o l’ incontro casuale con un animale. In tutti i casi la comprensione intima del momento qualifica la ripresa restituendo tutta la sua espressione in tutta la sua bellezza.

I timelapse servono a modificare la scala temporale e consentono di evidenziare una dinamicità’ altrimenti nascosta. Essi sono uno strumento importante per comprendere i tempi della natura.

Il sito e’ aperto a chiunque voglia portare contributi originali.

8 Comments

  1. Rispondi
    Loredana novembre 1, 2015

    Lo sai che anche io sono attratta dagl alberi solitari ,bravissimo Daniele descrivi tutto nei minimi particolari sei una fonte di cultura Buona serata carissimo amico

    • Rispondi
      dfiorini novembre 1, 2015

      Grazie mille, Loredana. Sei una certezza.

  2. Rispondi
    Loredana novembre 8, 2015

    Bellissimo questo Parco ,poi tu con le tue descrizioni lo rendi ancora più bello ,Ti chiedo un favore ☺️Non scrivere sul mio profilo il mio nome Loredana anche chi conosce mi chiama Rossi o Blanca ,non c è nulla ma oramai mi conoscono tutti così e non mi va di mettere il mio nome vero .Scusa ancora Ciao buona Giornata Daniele ☕️

    • Rispondi
      dfiorini novembre 8, 2015

      grazie per il commento.Capisco e scusami . Cancello subito

  3. Rispondi
    Loredana novembre 8, 2015

    Grazie a te ☺️

    • Rispondi
      dfiorini novembre 8, 2015

      piccola nota sul commento. Stai commentando “About” anziché l’ articolo. Non e’un problema ma volevo segnalartelo. La colpa e’ del nuovo formato del sito che ho scelto che in effetti non e’ intuitivo. Se vuoi commentare specificatamente un articolo da un Pc devi clickare sul titolo dell’ articolo e ti si apre completamente l’ articolo e l’ opzione per il commento. Grazie ancora e Buona Domenica

  4. Rispondi
    LaScrittoressa gennaio 2, 2016

    La meraviglia di queste foto mi lascia pensare non tanto all’appuntamento che occorre prendere con la natura, una natura che non ci aspetta, che non si ferma, quanto alla tua bravura nel coglierla, nel ricordarla in tutte le pose che nel corso del tempo passano, apparentemente uguali, ma mai identiche.
    La perfezione di questi attimi che tu riesci a trattenere, tocca le corde che ognuno di noi tiene tese. Uno spazio, da entrarci dentro e sentirne gli odori, sembra quasi ascoltarne i suoni e l’incanto, nell’insegnarci ad ammirarne i dettagli.
    Bellissimo

    • Rispondi
      dfiorini gennaio 2, 2016

      Sei stata di parola…. E le tue parole sono gentili, eleganti,bellissime. Non so se le merito ma te ne sono molto grato.
      Una cosa e’certa e’ che sto ricercando qualcosa tra me, la fotografia e la Natura, qualcosa che forse ancora non ho “messo a fuoco” perfettamente. Trovo la Natura molto piu’ interessante dell’Uomo. Non sono un professionista ma purtroppo sono un ingegnere e questo se vuoi e’ un problema perche’ si rischia di valorizzare eccessivamente la tecnica quando la motivazione non e’ la fotografia in se stessa. Cosi’ mi sto documentando moltissimo sulla fotografia naturalistica leggendo libri sui vari stili, approcci, tecniche. Alla fine sono arrivato ad un compromesso con l’Ingegnere che e’ in me e mi sono detto che anche la tecnica ha la sua importanza: bisogna imparare bene il linguaggio se vuoi migliorare la tua parola. Pero’ non sono mai realmente soddisfatto delle fotografie realizzate. Scattare una fotografia e’ relativamente semplice. Scattare una bella fotografia non e’ poi cosi’ difficile. Rappresentare uno stato d’animo, un momento della tua esistenza, l’ emozione di uno sguardo sul mondo e’ come scavare sia al di qua che al di la’ dello sguardo. E forse la fotografia da sola non e’ sufficiente per capirlo e per descriverlo. Ma la trovo un buon punto di partenza del racconto.
      Ti ringrazio moltissimo
      Daniele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *